Tempo di lettura: 3 minuti
0
(0)

Cosa vedere in Camargue in pochi giorni

Infografica cosa vedere in Camargue - guidaglinvestimenti.it
Pillole di Viaggio – Camargue
Infografica consigli di viaggio Camargue - guidaglinvestimenti.it
Consigli di Viaggio – Camargue

La Camargue è una regione del sud della Francia ancora poco conosciuta ai viaggiatori non autoctoni ma assolutamente degna di visita. Se vi state domandando cosa vedere in Camargue la risposta è semplice: bellezze della natura. fenicotteri rosa, saline viola, canyon di ocra, cavalli selvaggi. Oltre a borghi storici come Avignone ed Arles.

Come di consueto trovate la nostra Tabella di Marcia (in seguito nell’articolo scaricabile gratuitamente) con tutto l’itinerario percorso in 4 giorni per visitare la Camargue: scopriamo insieme cosa vedere e perché non potete perdervela.

Cosa vedere in camargue: Pillole di viaggio

Destinazione: Camargue

Compagnia consigliata: partner o amici, famiglia

Budget: 300 €

Muoversi: auto, con possibilità di affittare bici

Durata (viaggio escluso): 4 giorni

Personal rating: 8/10

Devi andare se: ti appassionano i fenicotteri, la fotografia, la natura e gli animali, e se vuoi vedere un vero canyon

Lascia stare se: non sopporti le lunghe passeggiate nella natura

10 Hashtag: #camargue #horses #birds #saline #roussillon #canyon #flamingos #colors #cezanne #franceintheair

Soundtrack: La vie en rose (Edit Piaf)

Le mie foto: guarda saline e fotogenici fenicotteri sulla pagina Instagram a fine post o sulla mia pagina Flickr!

Roundtrip: Marsiglia – Aix-en-Provence – Arles – Saintes-Maries-de-la-Mer – Aigues Mortes – Avignone – Roussillon

Cosa vedere in Camargue: consigli di viaggio

  • Portare un cavalletto e un teleobiettivo per fotografare agevolmente
  • Nel parco ornitologico della Camargue passerete più tempo del previsto a fotografare i fenicotteri
  • Si possono affittare bici per visitare il parco ornitologico e le saline, ad esempio a Le velo saintois
  • Le passeggiate sui cavalli della Camargue consentono di visitare il parco in maniera diversa
  • Non abbiate fretta: girovagate con calma
  • Portare delle scarpe di ricambio per visitare il canyon Roussillon, ed evitare di sporcare l’auto dell’ocra del terreno
  • Procedete adagio con l’auto, perché le strade di campagna   in alcuni tratti sono strette (….ci siamo simpaticamente ritrovati quasi in un fossato!)
  • Le Saline di Giraud hanno dei colori che vanno dal rosa al viola: bellissime da attraversare
  • il Sale della Camargue è raro e molto apprezzato dagli chef dell’alta cucina: sala più del normale ed è leggermente umido.
  • Ad Arles in estate c’è il celebre Festival della Fotografia: prenotate in anticipo, gli alberghi si riempiono subito!
  • Avignone vi catturerà con il suo fascino austero e stile romanico: fate una passeggiata fino alla cattedrale per godere del panorama

I pensieri del ritorno

Un bellissimo weekend nella natura, in cui i fenicotteri e le saline la fanno da padroni. I borghi sono molto belli (Arles, Aigues-Mortes, Avignone), e se non avete mai visto un canyon, Roussillon vi impressionerà.

Tabella di marcia

Come di consueto trovate la celebre Tabella di marcia del nostro viaggio con destinazioni, distanze e orari, oltre che consigli di viaggio e cosa vedere in Camargue.

Per avere la tabella in formato Excel, lasciate un commento e ve la girerò gratuitamente via email.

tabella di marcia - guidaglinvestimenti.it
Tabella di marcia – cosa vedere e perchè non potete perdervela
Cartina itinerario camargue - guidaglinvestimenti.it
Cartina Camargue

Seguici su Instagram!

Seguici anche su INSTAGRAM

Se ti piace la Francia, un altro tour imperdibile è quello di Bordeaux e dintorni, tra vino e Chateaux: dagli un’occhiata e lascia un commento!

Hai curiosità o suggerimenti su cosa vedere in Camargue? Lascia pure un commento.

Buon viaggio!

Quanto ti è piaciuto il post?

Marta Cavaliere

Ingegnere fuori e inseguitrice di farfalle dentro, appassionata di crescita personale, fotografia e viaggi. Credo nell'importanza di conoscere la finanza personale per diventare responsabili del nostro futuro, e nel miglioramento continuo sia personale che professionale. Instancabile procrastinatrice, mi occupo delle sezioni Crescita e Risparmio del blog guidaglinvestimenti.it

Lascia un commento