Tempo di lettura: 4 minuti
0
(0)

Come investire in ETF Cyber Security?

Perchè investire in un ETF Cyber Security?

Nello scenario post-COVID-19, si prevede che le dimensioni del mercato globale della sicurezza informatica cresceranno da 217.9 miliardi di dollari nel 2021 a 345.4 miliardi di dollari entro il 2026, registrando un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 9.7% dal 2021 al 2026.

Mercato Cyber Security – Fonte Markets and Markets

La cyber security non coinvolge soltato i grandi gruppi istituzionali ma tutti noi. Basti pensare ai veicoli autonomi, ai nostri conti bancari online, a tutti i nosti conti online (dalle crypto ad Amazon). Insomma il mondo si sta digitalizzando e quindi diventa sempre più necessaria un’infrastuttura che permetta di mettere al sicuro i nostri dati.

Ma quali sono gli ETF Cyber Security e in cosa consistono?

I principali sono 2:

  • L&G Cyber Security UCITS ETF
  • iShares Digital Security UCITS ETF

Proviamo, al solito, ad analizzarli.

L&G Cyber Security UCITS ETF

Partiamo da L&G Cyber Security UCITS ETF che ha come sottostante l’indice ISE Cyber Security UCITS il quale replica le società attivamente impegnate nella fornitura di servizi e tecnologie per la sicurezza informatica.

Cosa sapere di questo ETF:

  • ISIN IE00BYPLS672
  • Costo di gestione 0.75%
  • Replica fisica e ad Accumulazione

L’esposizione è sempre preponderante verso gli Stati Uniti (69%) mentre tra gli altri paesi principali a cui è legato questo ETF Cyber Security troviamo Israele (9.1%) e Regno Unito (7%).

PaesePeso %
Stati Uniti 69.0%
Israele9.1%
Regno Unito7.0%
Canada4.9%
Giappone4.4%
Svezia2.7%
Francia 1.7%
Corea del Sud1.1%

Ma quali sono le aziende in cui investiamo indirettamente se dovessimo acquistare almeno una quota di questo ETF?

Le tre principali sono:

  • Cloudflare che gestisce una piattaforma cloud che offre una gamma di servizi di rete alle aziende di tutto il mondo. E’ quotata relativamente da poco e l’ultimo anno ha registrato un +216%
  • Blackberry più conosciuta per gli smartphone, in realtà è tra i principali fornitori di software e servizi di intelligent security ad aziende e governi di tutto il mondo. L’ultimo hanno ha chiuso con un +90% mentre negli ultimi 5 anni ha registrato un +20% totale.
  • Proofpoint opera come un provider di servizi di sicurezza che consente alle organizzazioni di grandi e medie dimensioni di difendere, proteggere, archiviare e governare i propri dati sensibili in tutto il mondo. L’ultimo anno ha avuto un rendimento del +65% circa mentre spostandoci a 5 anni questo rendimento sale al 130%
AziendaPeso %Paese
Cloudflare3.6%USA
Blackberry3.5%Canada
Proofpoint 3.3%USA
CrowdStrike 3.3%USA
Fortinet3.1%USA
NortonLifeLock 3.0%USA
Radware 2.8%USA
Palo Alto Networks 2.7%USA
Akamai Technologies 2.7%USA
Fingerprint Cards 2.7% Svezia

E le performance?

Negli ultimi 4 anni questo ETF ha costantemente battuto MSCI Word oltre che S&P 500. Interessante notare come nel 2018 quando i mercati azionari hanno subito un calo, questo ETF ha continuato a macinare rendimenti positivi.

Performance annuale (%) 2020201920182017
L&G Cyber Security UCITS ETF 30.0532.4714.318.43
MSCI World6.1330.22-4.307.61
S&P 5008.0433.54-0.26.71

iShares Digital Security UCITS ETF

Il secondo ETF Cyber Security è iShares Digital Security UCITS ETF.

Questo ETF ha come sottostante L’indice STOXX® Global Digital Security che replica società che sono esposte positivamente al settore di sicurezza digitale.

In questo contesto, la sicurezza digitale comprende società che si occupano della trasmissione, salvaguardia e gestione dei dati sensibili, e/o del controllo di accesso di luoghi sicuri (ad esempio i centri di dati).

I principali dati da sapere per chi è intenzionato a investire in questo strumento:

  • ISIN IE00BG0J4C88
  • Costo di gestione 0.4%
  • Replica fisica e ad Accumulazione

Oltre il 60% dell’esposizione è sempre rivolta verso gli USA mentre l’altra quota preponderante è legata ad aziende giapponesi (oltre il 12%).

PaesePeso %
Stati Uniti 61.82%
Giappone12.66%
Germania3.01%
Israele2.91%
Regno Unito2.57%
India2.52%
Svezia2.28%
Svizzera2.19%
Taiwan1.94%
Danimarca1.26%

Il peso delle singole aziende in questo ETF Cyber Security è minore rispetto al precedente:

  • Rapid7 fornisce soluzioni di sicurezza informatica. L’azienda offre una piattaforma di approfondimento nativa del cloud che consente ai clienti di creare e gestire programmi di gestione dei rischi di sicurezza informatica basati sull’analisi. Nell’ultimo anno ha avuto un rendimento del +90% mentre negli ultimi 5 anni è salita addirittura del 513%
  • Docusign fornisce software basato su cloud negli Stati Uniti ea livello internazionale. L’azienda fornisce una soluzione di firma elettronica che consente alle aziende di preparare, firmare, agire e gestire digitalmente gli accordi. Ha avuto un rendimento di quasi il +50% nell’ultimo anno e del 400% negli ultimi 3 anni
  • Varonis Systems fornisce prodotti e servizi software che consentono alle aziende di gestire, analizzare e proteggere i dati aziendali in Nord America, Europa, Medio Oriente, Africa e a livello internazionale. Quest’azienda ha avuto un rendimento del 54% nell’ultimo anno e del 535% negli ultimi 5 anni
AziendaPeso %Paese
Rapid7 1.51%USA
Cloudflare1.48%USA
Docusign1.43%USA
Varonis Systems 1.39%USA
Fortinet 1.39%USA
Dynatrace 1.37%USA
Datadog 1.37%USA
Zscaler 1.35% USA
Everbridge1.33%USA
Hexagon 1.32% Svezia

Questo ETF è molto giovane, ad ogni modo nel 2020 ha registrato un +16% mentre nel 2019 +31%.

In conclusione

Gli ETF Cyber Security sono caratterizzati da aziende meno conosciute ma che avranno un ruolo sempre più importante nel panorama mondiale.

Basti pensare alla sempre più massiccia digitalizzazzione che stiamo avendo e ai nostri dati che continuamente condividiamo.

Questo tipo di ETF rimane comunque molto rischioso rispetto ad altri perchè si concentra su un unico settore, quindi diventa pericoloso scommetterci gran parte del nostro portafoglio.

Per chi ha intenzione di investire nella Cyber Security 2 sono gli ETF principali a cui fare riferimento:

  • L&G Cyber Security UCITS ETF
  • iShares Digital Security UCITS ETF

Altri 2 ETF che potrebbero interessarti sono sulle energie rinnovabili e sull’intelligenza artificiale:

etf intelligenza artificiale

Quanto ti è piaciuto il post?

Francesco Barba

Ingegnere e sommelier, fiero sorrentino appassionato di finanza personale e ottime bottiglie. Scrivo di finanza personale e risparmio sul blog di cui sono co-founder guidaglinvestimenti.it

Lascia un commento