Tempo di lettura: 4 minuti
4
(1)

Conviene investire in Obbligazioni o ETF obbligazionari?

Obbligazioni o ETF obbligazionari? Questo è il dilemma.

Partiamo con la cosa principale da sapere: gli ETF obbligazionari non maturano.bouncing putty egg jock strap casquette femme von dutch brock bowers jersey inflatable kayak claudie pierlot outlet yeezy shoes under 1000 asu football jersey blundstone uomo erlich bademode ASU Jerseys air max 270 women pepe jeans outlet yeezy boost 350 v2 hyperspace college football jerseys 

Che significa?

Le singole obbligazioni hanno una data fissa e immutabile in cui maturano e gli investitori ottengono indietro i loro soldi: ogni giorno investito è un giorno più vicino a quel risultato.

Ciò significa che, a meno di default da parte dell’emittente, un investitore sa già quale saranno gli interessi che riceverà come “premio” dell’investimento.

Gli ETF obbligazionari, invece, mantengono una scadenza costante, che è la media ponderata delle scadenze di tutte le obbligazioni in portafoglio. In qualsiasi momento, alcune di queste obbligazioni potrebbero essere in scadenza o uscire dalla fascia di età a cui si rivolge un ETF obbligazionario (ad esempio, un ETF sui Treasury Bond da uno a tre anni espelle tutte le obbligazioni con meno di 12 mesi alla scadenza). Di conseguenza, vengono continuamente acquistate e vendute ulteriori obbligazioni per mantenere costante la scadenza del portafoglio.

La negoziabilità delle singole obbligazioni varia notevolmente. Alcune emissioni vengono scambiate quotidianamente, mentre altre possono essere scambiate solo una volta al mese. In tempi di stress, potrebbero non commerciare affatto.

Al contrario, gli ETF obbligazionari vengono scambiati in borsa, il che significa che possono essere acquistati e venduti in qualsiasi momento durante l’orario di mercato, anche se le obbligazioni sottostanti stesse non sono negoziate in quel momento.

Fatte queste premesse proviamo a capire quali sono i vantaggi di investire in obbligazioni o ETF obbligazionari

Obbligazioni o ETF obbligazionari
Obbligazioni o ETF obbligazionari – Fonte ETF.com

Vantaggi di investire in singole obbligazioni

I principali vantaggi del possesso di singole obbligazioni, salvo il default delle obbligazioni, sono:

Un flusso di reddito affidabile che è ottimo per la pianificazione: se un investitore ha spese imminenti periodiche, come le tasse universitarie, avere un flusso di reddito affidabile può essere ottimo per la pianificazione.

Un valore prevedibile alla scadenza: supponendo che l’obbligazione non sia rimborsabile, riceverai il valore nominale dell’obbligazione alla scadenza, salvo inadempienza.

Sapere questo può aiutarti a ignorare le potenziali fluttuazioni del prezzo dell’obbligazione se prevedi di conservarla fino alla scadenza.

SVANTAGGI DI INVESTIRE IN SINGOLE OBBLIGAZIONI

Gli svantaggi di possedere singole obbligazioni sono:

Hai bisogno di una quantità significativa di obbligazioni per ottenere la diversificazione.

Esistono molte classi di attività secondarie nel mercato del reddito fisso e la diversificazione può essere difficile da ottenere utilizzando solo singole obbligazioni. Insieme alla diversificazione tra sottoclassi di attività, anche la diversificazione tra emittenti è fondamentale.

L’importo da investire per raggiungere questo livello di diversificazione potrebbe essere proibitivo per alcuni investitori.

Il prezzo è generalmente meno allettante di quello che ricevono gli investitori istituzionali. Gli investitori istituzionali, coloro che acquistano grandi quantità di obbligazioni contemporaneamente, generalmente ricevono prezzi migliori rispetto ai singoli investitori. È importante esaminare il prezzo che stai pagando quando acquisti singole obbligazioni.

Ci vuole molto tempo per ricercare singole obbligazioni e gestire una strategia per le obbligazioni. Esistono migliaia di singole obbligazioni di migliaia di singoli emittenti disponibili per l’acquisto.

La sola ricerca dell’emittente per avere un’idea della sua solvibilità spesso non è sufficiente: la maggior parte degli emittenti ha più obbligazioni in circolazione, ciascuna con le proprie caratteristiche.

Vantaggi di investire in ETF obbligazionari

Gli ETF obbligazionari offrono molti vantaggi rispetto alle singole obbligazioni.

  • Diversificazione

Con un ETF, puoi possedere centinaia, persino migliaia, di obbligazioni in un indice a un prezzo di acquisto significativamente inferiore a quello che sarebbe investire in ogni singola emissione. È una diversificazione in stile istituzionale a prezzi al dettaglio.

Facilità di negoziazione.

Non dovrai più guadare i mercati OTC per contrattare sui prezzi. Puoi acquistare e vendere ETF obbligazionari dal tuo normale conto di intermediazione con un clic di un pulsante.

  • Liquidità

Gli ETF obbligazionari possono essere acquistati e venduti in qualsiasi momento durante la giornata di negoziazione, anche nei mercati esteri o più piccoli, dove le singole emissioni potrebbero essere negoziate molto meno frequentemente.

  • Trasparenza dei prezzi

Con un ETF obbligazionario, non c’è più incertezza sul valore del tuo investimento: i prezzi dell’ETF sono pubblicati pubblicamente in borsa e aggiornati ogni 15 secondi durante il giorno di negoziazione.

  • Reddito più frequente

Invece del pagamento delle cedole ogni sei mesi, gli ETF obbligazionari di solito pagano gli interessi mensilmente. Sebbene il valore possa variare di mese in mese, i pagamenti mensili offrono agli investitori in ETF obbligazionari un flusso di reddito più regolare da utilizzare o reinvestire.

Svantaggi dell’ETF obbligazionario

Ci sono due principali aspetti negativi degli ETF obbligazionari.

  • Non hai la garanzia di riavere i tuoi soldi

Poiché gli ETF obbligazionari non maturano mai, non offrono mai la stessa protezione per il tuo investimento iniziale come possono fare le singole obbligazioni. In altre parole, non hai la garanzia di riavere i tuoi soldi in futuro.

Tuttavia, alcuni fornitori di ETF hanno iniziato a emettere ETF con date di scadenza specifiche, che detengono ciascuna obbligazione fino alla scadenza e distribuiscono i proventi una volta che tutte le obbligazioni sono giunte a scadenza.

  • Puoi perdere denaro se i tassi di interesse aumentano

I tassi di interesse cambiano nel tempo. Quando lo fanno, il valore delle obbligazioni potrebbe diminuire e la vendita di tali obbligazioni può portare a una perdita di denaro sull’investimento iniziale. Con le singole obbligazioni, mitighi il rischio semplicemente trattenendo un’obbligazione fino alla scadenza, quando verrai pagato per l’intero valore nominale.

Tuttavia, gli ETF obbligazionari non maturano, quindi c’è poco che puoi fare per evitare la puntura dei tassi in aumento.

 

Quanto ti è piaciuto il post?

Francesco Barba

Ingegnere e sommelier, fiero sorrentino appassionato di finanza personale e ottime bottiglie. Scrivo di finanza personale e risparmio sul blog di cui sono co-founder guidaglinvestimenti.it

Lascia un commento