Tempo di lettura: 3 minuti
0
(0)

Come si è mosso Warren Buffett nel Q3 del 2021?

Cosa ha fatto Warren Buffett nel Q3 del 2021?

Il suo portafoglio è stato caratterizzato per lo più da vendite. Berkshire Hathaway, infatti, ha registrato un totale di $ 1.95 miliardi di vendite nette di azioni durante i tre mesi terminati il 30 settembre, rispetto a $ 1.1 miliardi nel secondo trimestre.

Così facendo l’oracolo di Omaha ha ridotto l’esposizione al mercato di Berkshire Hathaway per diversi trimestri consecutivi.

La liquidità di Berkshire ha così raggiunto il record di 149.2 miliardi di dollari, +5.1 miliardi di dollari rispetto al trimestre precedente.

“A partire dal terzo trimestre del 2020, molte delle nostre attività hanno registrato vendite e utili significativamente più elevati rispetto al secondo trimestre, riflettendo una maggiore domanda dei clienti”, ha affermato Berkshire nel rapporto. “L’entità degli effetti a lungo termine non può essere ragionevolmente stimata in questo momento”.

Il portafoglio di Warren Buffett nel Q3 del 2021 non ha visto così grosse movimentazioni ma non sono mancate delle new entry.

AzioniAttivitàVariazione nel portafoglio
CVX – Chevron Corp.Acquisto 24.13%0.19%
RPRX – Royalty Pharma plcBuy0.16%
FND – Floor & Decor HoldingsBuy0.03%
USB – U.S. BancorpVendita del 1.92%0.05%
V – Visa Inc.Vendita del 4.26%0.03%
MA – Mastercard Inc.Vendita del 6.05%0.03%
BMY – Bristol-Myers SquibbVendita del 16.15%0.08%
CHTR – Charter CommunicationsVendita del 19.43%0.25%
ABBV – AbbVie Inc.Vendita del 29.86%0.23%
MMC – Marsh & McLennanVendita del 34.67%0.07%
MRK – Merck & Co.Vendita del 100.00%0.24%
LBTYK – Liberty Global Inc. CVendita del 100.00%0.02%
OGN – Organon & Co.Vendita del 100.00%0.02%

Oltre all’aumento dell’esposizione verso un colosso del settore petrolifero USA come Chevron, troviamo 2 nuove aziende che vanno caratterizzare il portafoglio di Warren Buffett nel Q3 del 2021:

  • Royalty Pharma opera come acquirente di royalties biofarmaceutiche e come finanziatore di innovazioni nel settore biofarmaceutico negli Stati Uniti. È inoltre coinvolto nell’identificazione, valutazione e acquisizione di royalties su varie terapie biofarmaceutiche
  • Floor & Decor Holdings opera come rivenditore specializzato multicanale di pavimenti con superficie dura e relativi accessori. Serve installatori professionisti, attività commerciali e clienti fai da te

Entrambe le aziende ricoprono un ruolo relativamente marginale, tant’è che l’esposizione settoriale della Berkshire rimane pressochè invariata rispetto al trimestre precedente con l’Information Technology (vedi Apple) che la fa da padrona.

SettorePeso%
Information Technology43.68%
Financials31.14%
Consumer Staples12.12%
Services3.74%
Communication Services2.92%
Health Care2.72%
Consumer Discretionary1.68%
Technology0.99%
Energy0.99%
Consumer Cyclical0.03%

Non dimentichiamo le maggiori operazioni di Warren Buffett sono rivolte verso il riacquisto delle proprie azioni: la Berkshire, infatti, ha riacquistato $ 7.6 miliardi di azioni proprie nel terzo trimestre, portando il totale dei nove mesi a $ 20.2 miliardi. Per capirci, nel 2020 Berkshire ha acquistato la cifra record di 24.7 miliardi di dollari di proprie azioni, record che sembra destinato ad essere superato nel 2021.

buffett nel q3 2021 guidaglinvestimenti

Le principali azioni nel portafoglio di Warren Buffett nel Q3 del 2021

Il portafoglio di Warren Buffett nel Q3 del 2021 è caratterizzato da 41 singole azioni molte delle quali hanno un peso minore rispetto alla dimensione complessiva del portafoglio.

Le prime cinque posizioni rimangono pressochè invariate. Queste rappresentano i tre quarti del portafoglio: Apple Inc., Bank of America, American Express, Coca-Cola e Kraft Heinz.

Per chi fosse interessato, di seguito trovate la lista delle 12 azioni che superano l’1% del peso all’interno del portafoglio di Buffett. Come detto nessuna novità rispetto al trimestre precedente.

AzionePeso
AAPL – Apple Inc.42.78%
BAC – Bank of America Corp.14.61%
AXP – American Express8.66%
KO – Coca Cola Co.7.15%
KHC – Kraft Heinz Co.4.09%
MCO – Moody’s Corp.2.99%
VZ – Verizon Communications2.92%
USB – U.S. Bancorp2.56%
DVA – DaVita HealthCare Partners1.43%
BK – Bank of New York Mellon Corp.1.28%
GM – General Motors1.08%
CHTR – Charter Communications1.04%

In conclusione

Come per il caso di Michael Burry anche il portafoglio di Warren Buffett nel Q3 del 2021 sembri stia aspettando tempi migliori.

Cosa intendo. Warren Buffett piuttosto che investire in altre aziende preferisce investire nella propria, ricomprando azioni, o avere del cash per entrare sul mercato una volta che le valutazioni torneranno nella media storica.

Molti indicatori, infatti, ci stanno avvertendo che le valutazioni degli ultimi anni non sono allineate con quelle che ci ha abituato il mercato storicamente e tutto ciò potrebbe lasciar presagire a un crollo imminente e uno scoppio delle prossima bolla.

Questi sono stati i movimenti di portafoglio di Bill Gates: cosa ha fatto invece Michael Burry in questo Q3 del 2021? Ne abbiamo parlato in questo articolo:

michael burry q3 2021

Quanto ti è piaciuto il post?

Francesco Barba

Ingegnere e sommelier, fiero sorrentino appassionato di finanza personale e ottime bottiglie. Scrivo di finanza personale e risparmio sul blog di cui sono co-founder guidaglinvestimenti.it

Lascia un commento